Danimarca

Esperienza

Vichinghi e monarchia, un binomio tutto danese

I più grandi viaggiatori per mare di sempre ed una delle più antiche monarchie del pianeta: la Danimarca ha una storia peculiare e radicata nel passato. Scopritela in un viaggio sulle tracce di re e vichinghi!

La terra delle leggende: così viene chiamata dagli storici la zona intorno alla città di Roskilde, culla della cultura vichinga e antica capitale del regno. Ad appena 25 minuti di treno dal centro di Copenaghen, Roskilde vanta splendide attrazioni come la cattedrale duecentesca, patrimonio UNESCO e luogo di sepoltura dei monarchi danesi, con le tombe di 21 re e 18 regine.

Nel Museo delle Navi Vichinghe sono esposte cinque navi di mille anni fa: basandosi su queste, nell’annesso cantiere una squadra di artigiani costruisce imbarcazioni usando i sistemi di costruzione originali. È inoltre possibile uscire in navigazione nello specchio d’acqua davanti al museo su una di queste navi, riproduzioni fedeli di quelle che un tempo sfidavano il mare giungendo fino a Canada e Groenlandia.

Nella città di Helsinborg, a 45 minuti dal centro di Copenaghen, vi è il Castello di Kronborg. In questa possente fortezza, oggi patrimonio UNESCO, Shakespeare ambientò il suo Amleto, principe di Danimarca. In estate vi si svolge anche il Shakespeare Festival, con attori e compagnie teatrali famose nel mondo.

Il Castello di Frederiksborg, anch’esso a 45 minuti di treno dalla capitale, è museo nazionale di storia; immerso in un parco di aiuole curate, cascate e fontane, può essere visitato anche in bicicletta. Per ulteriori esperienze regali, ad appena 20 minuti di distanza in treno, si può raggiungere la residenza della Regina, il Castello di Fredensborg. A luglio si possono visitare gli orti e navigare su piccole imbarcazioni sul lago del castello.