Norvegia

Esperienza

Tra mito e realtà: il metal che non ti aspetti

La Norvegia viene spesso considerata la patria del Black Metal. È infatti proprio qui che si è sviluppato negli anni Novanta questo genere musicale. Numerose sono le band metal norvegesi famose in tutto il mondo e i festival dedicati che attirano migliaia di fan. Tra questi il principale è quello che si svolge nel periodo di Pasqua, quando gli appassionati di musica Metal provenienti da tutto il mondo invadono Oslo per i quattro giorni dell’Inferno Metal Festival, dove 40 band norvegesi ed internazionali si esibiscono.
La Norvegia è considerata una sorta di terra promessa dagli amanti del black metal, che si aspettano di trovare qui un “paradiso del male”. A contribuire alla creazione di questo mito furono i crimini balzati agli onori della cronaca negli anni Novanta, compiuti in Norvegia da persone legate al Metal.

In realtà oggi il genere ha perso il suo estremismo e le connessioni al satanismo, ed è considerato innocuo sul piano interno ed anzi visto come tipico della cultura norvegese, tanto da essere incluso tra le materie di studio per chi vuole intraprendere la carriera diplomatica. Esiste dunque una forte discrepanza tra l’immagine consolidata all’estero e la realtà del Metal norvegese e non è raro che i fan stranieri che approdano in Norvegia rimangano delusi dallo scoprire che i loro cantanti preferiti, nella vita di tutti i giorni, lavorino come insegnanti o falegnami.

Per info su Inferno Metal Festival