Danimarca

Esperienza

Danimarca: isole da sogno, uniche

In Danimarca ci sono tante bellissime isole, ma ne segnaliamo tre che sono uniche nel loro genere. Incredibili – e sanno di esserlo!

Samsø, isola sostenibile

Tanti Paesi e governi promettono un futuro a basse emissioni di CO2; questo futuro a Samsø esiste già, infatti l’isola è ufficialmente ad emissioni 0.

L’energia dell’isola proviene da vento e sole e viene persino esportata sulla terraferma. Nel 1997 è iniziata la grande trasformazione, grazie anche ad un aiuto statale. Oggi Samsø ospita l’Accademia dell’energia, dove gli abitanti condividono le loro esperienze con i visitatori, spiegando loro come hanno trasformato l’isola in un laboratorio verde.

Ærø, l’isola dei cottage romantici

Si prova subito un caldo senso di benvenuto ad Ærø, piccola isola con fattorie biologiche e romantici B&B. Nel 2002 ha ricevuto il premio da Europa Nostra per la conservazione del patrimonio e delle graziose casette. Il modo migliore per visitarla è indubbiamente la bicicletta, con cui si possono vedere da vicino i tratti più pittoreschi dell’isola, come le piccole capanne dei pescatori allineate lungo le spiagge.

Læsø, l’isola del sale

Visitare le saline e godersi un bel bagno ai sali rigenerante all’interno di una vecchia chiesa sconsacrata o salire a bordo di un peschereccio per avvistare le foche, o ancora assaggiare degli ottimi scampi, specialità assoluta dell’isola, sempre ricca di abbondante pescato. Ma c’è di più, i tetti delle case di Læsø sono fatti di un particolare tipo di alga, essiccata e intrecciata, motivo per cui sono detti “tetti viventi”. Oggi sono poche le case di Læsø a conservare tali tetti, ma un gruppo di restauratori sta reintroducendo quest’arte peculiare.