Danimarca

Esperienza

Aarhus: arte, storia e molto altro

Ad Aarhus è possibile immergersi nella musica, nel design, nella cultura e nella storia della Danimarca. Storica città universitaria, nonché seconda città della Danimarca, Aarhus è la destinazione ideale per un viaggio dai risvolti inaspettati.

Culla della musica contemporanea danese ospita importanti eventi come il Northside Festival, per scoprire le nuove band emergenti, e l’Aarhus Jazz Festival per lasciarsi avvolgere dalle note del miglior jazz.  Se cercate esperienze museali alternative, mettete sulla vostra lista ARoS, uno dei musei di arte moderna più visitati della Scandinavia, con la sua opera più fotografata, “Your Rainbow Panorama”, una passeggiata tra i colori dell’arcobaleno sul tetto dell’edificio.

La Vecchia Città (Den Gamle By) è, invece, la più classica delle attrazioni di Aarhus ed è uno dei più antichi musei all’aperto del mondo. Situato in centro città, comprende 75 edifici del passato, completi di arredi originali, provenienti da tutto il paese e ricostruiti pezzo per pezzo. Artigiani e figuranti in costume riportano in vita le attività di un tempo, che potete ammirare anche a bordo di una carrozza a cavalli.

E le escursioni? Imperdibili! Vi consigliamo il sito di Jelling – patrimonio dell’UNESCO – dove sono conservate pietre runiche vichinghe risalenti a mille anni fa che rappresentano la nascita del Regno di Danimarca. E poi Legoland, l’originale, ovvero la rappresentazione di un mondo in miniatura composto da milioni di mattoncini, giostre elettrizzanti e divertimento per tutta la famiglia. Se vi incuriosiscono i buoni esempi di sostenibilità, allora non perdetevi Samsø, prima isola danese a zero emissioni, che produce più energia di quanta ne consumi e costellata da fattorie totalmente bio, B&B caratteristici e splendidi paesaggi.

Capitale europea della cultura e della gastronomia 2017, Aarhus è molto più che semplicemente la seconda città della Danimarca.